Tendenze arredamento per la primavera

La bella stagione è alle porte e con lei anche l’arrivo, per molte persone, del momento per dare un nuovo volto alla casa. Negli ultimi 12 mesi, abbiamo imparato ad apprezzare e curare i nostri spazi domestici come mai prima. Per questo, è sempre alta l’attenzione sulle tendenze arredamento stagionali.

Nel momento in cui si ha intenzione di seguirle, le strade sono diverse. Ci si può informare online, consultando blog tematici di qualità e di successo come 100casa.it, ma  anche chiedere la consulenza di un esperto.

In tutti i casi, in questo periodo dell’anno non mancano le domande sulle tendenze di arredamento per la primavera. Scopriamo le più importanti!

Spazio al vetro colorato

Quando si arreda casa, come ben si sa non basta concentrarsi sugli elementi di grandi dimensioni. Fondamentale, infatti, è anche dare il giusto spazio agli accessori. Tra i più versatili e affascinanti rientrano senza dubbio i vasi.

Per quanto riguarda le tendenze che caratterizzeranno i prossimi mesi, è oggettiva la popolarità di un trend che è partito già nel periodo delle feste natalizie. Di cosa stiamo parlando? Dei vasi in vetro colorato, perfetti per dare quel tocco in più di vivacità all’ambiente living.

L’eleganza del ceruleo

Quando si parla di tendenze di arredamento, non si può non fare un riferimento ai colori. Per quel che concerne ciò che andrà di moda nella bella stagione che si sta per aprire, un doveroso cenno deve essere dedicato al ceruleo. Questa affascinante tonalità di blu rappresenta il non plus ultra per chi ha intenzione di conferire un’atmosfera di eleganza soprattutto al soggiorno.

Capace di conciliare calma e riflessione, può costituire la soluzione perfetta per un divano dal gusto vintage. Provare per credere!

La magia delle candele

Torniamo a parlare degli accessori, fondamentali per dare personalità a un ambiente domestico. Quando li si nomina e si guarda in particolare alle tendenze arredamento della primavera 2021, l’occhio cade, per forza di cose, sulle candele.

Chiamarle in causa significa aprire un capitolo ricco di alternative interessanti. Tra queste, rientrano indubbiamente le candele in vaso, tra i must have per chi, nei prossimi mesi, vuole prendersi cura dei dettagli della casa senza lasciare nulla al caso.

Dettagli color ruggine? Sì, grazie!

Riaprendo il capitolo colori, si trova un’altra tinta che, nei prossimi mesi, dominerà i dettagli delle case, soprattutto degli spazi domestici arredati con un tocco moderno. Si tratta del color ruggine, una cromia complessa per certi versi – risalta indubbiamente rispetto alle altre – ma non per questo priva di fascino. Per rendersene conto basta rammentare che è un meraviglioso mix tra il rosso e il marrone e che è perfetto per palette eleganti ma nel contempo grintose.

Per quanto riguarda le situazioni in cui può essere utilizzato, si va dalla tinteggiatura delle pareti fino alle lampade a muro per camere da letto e ambienti living arredati strizzando l’occhio allo stile industrial.

Non c’è che dire: la primavera che stiamo per accogliere ci regala una miriade di spunti per quanto riguarda l’arredamento dei nostri ambienti domestici che, nel corso dell’ultimo anno, hanno cambiato pelle diventando anche luoghi di lavoro e teatro delle lezioni online dei più piccoli.

Le tendenze sono tante e, per elencarle tutte, è necessario chiamare in causa anche la centralità della luce naturale, alleata preziosa quando si tratta di valorizzare gli ambienti interni, che possono essere resi ancora più speciali pure dalla scelta, per le pareti, di punti di giallo soft capaci di ricalcare il colore del sole, regalando un’atmosfera di pace totale a chi li vive ogni giorno.

fonte: ansa

Lascia un commento